Cos’è il formato MKV?
Commenti

Cos’è il formato MKV?

Ultimo aggiornamento il 18-08-2018 da

Il formato MKV, meno conosciuto come Matroska Video, è un formato contenitore standard gratuito che può contenere una vasta gamma di tracce video, audio e sottotitoli in un unico file. Questo tipo di file è stato sviluppato nel 1992 in Russia. Steve Lhomme, il fondatore di Matroska, oltre ad un gruppo di programmatori, ha favorito il suo sviluppo. Il nome Matroska ha origine dalla parola russa “matryoshka”, bambole russe poste una dentro l’altra. Come altri contenitori, tipo AVI, MP4 o ASF (Advanced Systems Format), MKV è simile a quei formati riguardanti il concetto di memorizzazione di contenuti multimediali, ma si differenzia da loro perché è interamente aperto nella specifica.

Estensione Nome File: MKV

Categoria: File Video

Popolarità: Molto popolare tra gli appassionati di film

Sviluppatore: Steve Lhomme

Dettagli Tecnici del formato MKV

  • Questo formato di file deriva da un progetto denominato MCF (Multimedia Container Format), il primo progetto realizzato per un contenitore multimediale aperto che è in grado di confezionare video, audio e sottotitoli in un unico file.
  • In genere, il file Matroska ha quattro serie di file diversi. Questi sono: MKA per i file audio; MKS per file di sottotitoli; MK3D per il video 3D stereoscopico; MKV per il video con audio e sottotitoli.
  • Il formato MKV non è un codec di compressione audio o video, ma un formato contenitore che può salvare audio, video e sottotitoli in un unico file. Gli utenti possono utilizzarlo per memorizzare un film completo o un CD.
  • Come elemento open source, è libero di essere utilizzato personalmente per informazioni tecniche che descrivono i dati originali ed è aperto a tutti, anche a gruppi commerciali che intendono sostenerlo nei loro prodotti.
  • MKV è error-resilient, cioè può recuperare la riproduzione anche quando il file è corrotto.

Confornto – Formato MKV e MKV HEVC

Come oramai sappiamo, MKV può contenere vari flussi multimediali disponibili in vari tipi di codec e il più comune è H.264 o AVC. Un altro formato video codifica che può essere memorizzato in MKV è H.265 o High Efficiency Video Coding (HEVC), che è il successore di H.264. Prima di proseguire con il confronto, diamo un’occhiata alle differenze tra H.264/AVC e H.265/HEVC.

i

H.264 e H.265: H.264 o AVC è attualmente il formato utilizzato tradizionalmente per la compressione di video. È ampiamente utilizzato nei siti web di video in streaming come YouTube e Vimeo, dischi Blu-ray e trasmissioni HDTV via cavo o via satellite. In quest’area però HVEC è preferibile in quanto supporta lo streaming web e la trasmissione di video Ultra HD, oltre a 4K e 2K. H.264 supporta solamente fino a 4K e 59.94 fps, mentre HVEC supporta fino a 8K e 300 fps.

ii

H.264 MKV VS. HEVC MKV: HEVC MKV significa file MKV con codec HEVC. Il file MKV codificato in formato HEVC ha un bit rate inferiore al file H.264 MKV, pertanto è possibile ridurre la dimensione del file ad un 40-50% in meno rispetto al file H.264, sempre mantenendo la medesima qualità video dello stesso file in formato H.264. Tuttavia, a causa della tecnologia immatura di HEVC, il supporto per HEVC MKV è limitato rispetto al H.264 MKV, al presente H.264 è ancora uno dei più popolari formati utilizzati nella compressione di video. Ma siamo pienamente fiduciosi che i dispositivi o le applicazioni disponibili per il formato HEVC MKV saranno in continua crescita grazie alle sue caratteristiche avanzate.

Lettori Che Possono Aprire I File MKV

VLC Media PlayerVLC Media Player – VLC Media Player è lo strumento migliore per riprodurre file MKV. È un lettore multimediale portatile open-source e multi-piattaforma che supporta quasi tutti i tipi di formati audio e video. Per riprodurre i file in questo formato non occorre scaricare codec aggiuntivi.

5K Player5KPlayer – 5K Player è dotato di un’interfaccia utente di base molto semplice. Questa applicazione offre funzionalità aggiuntive tra cui il download gratuito di brani musicali, DVD e la riproduzione di musica.

MPlayerMPlayer – MPlayer può riprodurre una varietà di formati multimediali tra cui supporto fisico, formati contenitori, formati video, formati audio, formati sottotitoli, formati di immagine, ecc. Come lettore multimediale gratuito e open source, può funzionare su più piattaforme.

DivX Plus PlayerDivX Plus Player – DivX Plus Player è un programma che non solo è compatibile con i file MKV, ma riesce anche a riprodurli ottimamente. Tuttavia, poiché è stato progettato per uso commerciale, gli utenti che desiderano utilizzare questo software per la riproduzione, dovranno effettuare un pagamento.

Soluzioni Tutto-in-Uno per l’intrattenimento video MKV

i

Aggiungere sottotitoli ai video MKV – I sottotitoli sono molto importanti per coloro che desiderano avere una maggiore comprensione della storia che il film sta raccontando. Alcune volte, i film MKV che abbiamo scaricato dai siti web di video oppure acquistato in un negozio non hanno i sottotitoli incorporati. Questa è veramente un’esperienza frustrante ai fini del godimento del film. Per risolvere questo problema, è possibile aggiungere la corrispondente traccia di sottotitoli al film stesso.

ii

Estrarre sottotitoli dai file MKV – MKV può includere video, audio e sottotitoli in un unico file. Se desideri salvare i sottotitoli dal filmato per un altro utilizzo, puoi estrarli dal video attraverso due semplici metodi.

iii

Riprodurre MKV su Samsung TV – Da quello che sostiene il sito ufficiale di Samsung, la Samsung TV è in grado di riprodurre tutti i tipi di file multimediali, come ad esempio il formato MKV, ma non accetta alcuni video MKV a causa di problemi di incompatibilità. Ad esempio, se l’audio Dolby True è incluso nel file MKV, la Samsung TV non sarà in grado di supportare la sua riproduzione. Quindi, è meglio cambiare i file audio in uno di quelli che il televisore è in grado di riconoscere o semplicemente convertire l’intero file in un altro formato popolare.

iv

Riprodurre MKV su Mac – Il formato file MKV non è facilmente utilizzabile su Mac OS. Per riprodurlo su questo sistema operativo, occorre scaricare programmi di riproduzione indipendenti. Esistono alcuni altri modi che ti potrebbero aiutare a riprodurre file MKV su Mac, se desideri visualizzarli con il suo lettore multimediale incluso QuickTime Player.

Voto: 4.3 / 5 (basato su 28 voti) Grazie per il voto!
avatar
Postato da: Il suConvertire il formato video. Ultimo aggiornamento il 18-08-2018

Lascia un commento

Inserite il vostro nome!
Inserite un contenuto!

Commento (0)

Ottieni ora!
APOWERSOFT
Giveaway
esclusivo
&
sconti
incredibili
new
Supporto
Condividi
Recensioni
Commenta
Torna su