I migliori modi per trasferire musica da iPhone a Mac
Commenti

I migliori modi per trasferire musica da iPhone a Mac

Ultimo aggiornamento il 15-03-2019 da

La musica è parte integrante della nostra vita quotidiana. È evidente in quasi tutti gli smartphone, dato che sono progettati con un media player incorporato che può riprodurre canzoni. Quindi, invece di mettere le canzoni sul computer, le salviamo sul nostro iPhone o telefono Android. E se prendete un computer nuovo e tutte le canzoni sono salvate sull’iPhone? Come potete spostare la musica dal vostro telefono al PC? Non c’è più da preoccuparsi perché di seguito vi presentiamo le applicazioni che potete usare se avete bisogno di trasferire musica da iPhone a Mac.

Come trasferire musica da iPhone a Mac?

Come trasferire musica da iPhone a Mac?

Trasferire musica da iPhone a Mac con ApowerManager

Il primo modo per condividere musica tra il vostro computer desktop e i telefoni è ApowerManager. Quest’applicazione professionale per la gestione del telefono supporta vari tipi di file, inclusa la musica. Con esso potete esportare e importare file tra il vostro Android/iPhone e il PC Windows/Mac. Assicura che la qualità del vostro audio non venga compromessa mentre inviate i file ai telefoni. La app vi permette anche di eliminare numerosi file contemporaneamente se volete prima fare pulizia tra le vostre canzoni. Inoltre vi permette di creare una playlist e di aggiungere le canzoni che vi piacciono. ApowerManager ha un’interfaccia pulita e semplice che è perfetta per ogni genere di utente. Infatti non avrete difficoltà a connettere l’iPhone al PC e ad organizzare i contenuti mobili. Inoltre il programma non richiede l’uscita dal vostro dispositivo iOS per accedere alle info contenute in esso. Ecco come trasferire musica da iPhone a Mac:

  1. Scaricate e installate ApowerManager sul vostro computer e iPhone.

    Scaricate

  2. Una volta installata la app, avviate il programma e connettete il vostro dispositivo con un cavo Lightning.
  3. Mentre processate il vostro telefono, Mac mostrerà alcuni dettagli sul vostro dispositivo. Sull’interfaccia principale del programma potete cliccare “Musica” oppure andare a “Gestisci” > “Musica”.
  4. A questo punto, selezionate i file che volete copiare e cliccate “Esporta”. Aspettate fino a che i vostri file non vengono trasferiti al Mac.

    Passare musica da iPhone a pc

Trasferire musica da iPhone a Mac con iCloud

iCloud può essere di aiuto quando volete condividere musica dai dispositivi al Mac. È una app di archiviazione su cloud creata dalla Apple per permettere agli utenti iOS di salvare i loro dati sul web. Questi dati sono disponibili per essere scaricati su qualsiasi dispositivo iOS, Mac o Windows. Inoltre, vi permette di condividere i vostri contenuti da dispositivo mobile con altri utenti. iCloud è anche affidabile quando volete fare il backup del vostro iPhone/iPad. Può gestire una vasta gamma di file come foto, documenti, appunti, contatti e ovviamente musica. Seguite la seguente guida per passare musica da iPhone a PC.

  1. Per prima cosa dovete accendere iCloud sul vostro telefono. Per farlo andate a “Impostazioni” e cliccate “Musica”.

    iCloud

  2. Poi scorrete verso il basso sul vostro telefono e abilitate “Biblioteca musicale iCloud”.
  3. Da qui scegliete quello che volete per tenere la vostra musica sul vostro dispositivo o per sostituirla con i file sul vostro iCloud. Dato che sposterete file dal vostro iPhone, basta cliccare “Tieni musica”.
  4. Dopo aver eseguito questi passaggi, aprite il vostro Mac e aprite iTunes.
  5. Aprite il menù a tendina di iTunes e selezionate “Preferenze”.
  6. Infine selezionate “Biblioteca musicale iCloud” e cliccate “Ok”.

Fatti sorprendenti riguardanti la musica

Le “Effetto di mera esposizione”

Gli studi rivelano che gli individui hanno diverse preferenze riguardo alla musica, sulla base del loro background culturale e musicale. Uno dei motivi per cui questo si trova ad essere il caso per quasi ogni cosa è l’effetto di mera esposizione che dichiara che “essere esposti a” o avere familiarità con un genere di canzone che è stata ripetuta per un periodo di tempo crea attaccamento per un certo tipo di musica. Quindi, se volete che la vostra canzone preferita piaccia a qualcuno, dovete semplicemente riprodurla di continuo.

Tormentoni

Vi siete mai trovati in una situazione in cui una canzone vi risuona continuamente in testa anche se la musica non è accesa? Beh, questo è esattamente un tormentone. Aspettate prima di spaventarvi! Questo termine è solitamente conosciuto come sindrome da canzone fissa o musica appiccicosa, e si riferisce ai modi in cui ricordiamo melodie e parti intriganti di una canzone, trovandoci a canticchiarle involontariamente.

Tormentoni

Psicologia della musica

Un altro fatto interessante che potreste non conoscere è il settore della psicologia della musica. Questo studio analizza e dà spiegazioni sul comportamento come anche sull’esperienza musicale. Inoltre mira a comprendere i motivi per cui le canzoni vengono create, processate e inserite nella vita di tutti i giorni. In breve, si concentra sugli effetti della musica sugli individui.

Psicologia della musica

I cori ripetitivi sono la chiave delle canzoni di successo

Una canzone è composta di diverse parti: versi, ritornelli, cori e ponti. Avete notato che spesso una canzone che si trova in cima a una classifica ha dei cori ripetitivi? Se rispondete di sì, allora siete bravi osservatori. Un ricercatore ha analizzato un totale di 2.400 canzoni uscite negli ultimi 50 anni e ha scoperto che più il coro viene ripetuto e più alta è la probabilità che la canzone sia una numero uno. Quindi, la prossima volta che volete creare una canzone e renderla popolare, ricordatevi questo aspetto.

Le mucche producono più latte quando ascoltano musica

La musica è rilassante per la gente e possiamo dire che abbia un effetto anche sugli animali. Anche se non abbiamo una spiegazione scientifica di ciò, allevatori e ricercatori notano che le mucche producono più latte quando ascoltano musica. Ad ogni modo le mucche non rispondono allo stesso modo a tutti i tipi di canzoni. Uno studio del 2001 ha mostrato che il rap e le canzoni techno non aumentano la produzione di latte, mentre una musica calmante sì.

mucche

Conclusione

Con l’aiuto dei due strumenti citati sopra, potete facilmente copiare musica da iPhone a Mac. Per riassumere, ApowerManager è uno strumento professionale che può gestire il vostro dispositivo senza intoppi. Funziona anche senza connessione Internet e vi fornisce un mezzo diretto e immediato per spostare file. Inoltre offre altre funzioni quando si tratta di gestire la vostra musica, come il pulsante “Aggiungi playlist”. Nel frattempo iCloud vi fornisce un’alternativa alla condivisione di file tra i vostri dispositivi e il computer. La cosa positiva al riguardo è che potete accedere ai vostri file tramite Internet. Però non ci sono garanzie che i vostri file siano protetti.

Voto: 4.8 / 5 (basato su 22 voti) Grazie per il voto!
avatar
Postato da: Il suCellulare Manager, Trasferimento da iPhone a PC. Ultimo aggiornamento il 15-03-2019

Lascia un commento

Inserite il vostro nome!
Inserite un contenuto!

Commento (0)

new
Supporto
Condividi
Recensioni
Commenta
Torna su