Modi semplici per recuperare dati da iPhone
Commenti

Modi semplici per recuperare dati da iPhone

Ultimo aggiornamento il 15-03-2019 da

Un sacco di cose possono succedere al tuo iPhone e avere come conseguenza che i tuoi file vengano cancellati o rimossi dal tuo database. Anche se i dispositivi Apple sono affidabili quando si tratta di recuperare dati, gli incidenti possono comunque accadere. A volte un malware da un’applicazione sconosciuta attacca il tuo telefono, oppure capita che tu premi per sbaglio il tasto cancella. Non dovrai preoccupartene se hai una copia di backup dei file sul tuo dispositivo. Ma se questo non fosse il caso, sei nei guai e l’unica cosa che puoi fare è ripristinare i dati dell’iPhone. Ecco di seguito i modi per farlo.

Come recuperare dati da iPhone?

ApowerRescue

ApowerRescue è un affidabile programma di recupero per telefono che permette agli utenti di recuperare file pesi dai loro dispositive iOS. Supporta il recupero di messaggi foto, video, musica, storico chiamate e così via da iPhone a PC. È compatibile su quasi tutti i dispositivi Apple. Quindi puoi usarlo se possiedi un iPhone X, 8, 7, o addirittura il vecchio 4s. Ha anche due modalità che sono progettate per recuperare file sul tuo backup iCloud e iTunes. Per quanto riguarda l’interfaccia, la app è programmata per essere usata da tutti gli utenti: tecnologici o principianti. In quanto tale, la connessione e il processo di scansione sono facili e rapidi. Ecco i passaggi per ripristinare iPhone.

  1. Per iniziare, vai al sito ufficiale di ApowerRescue e clicca “Scarica” per ottenere l’installatore del programma. Esegui il file e procedi con il processo di installazione.

    Scaricare

  2. Poi avvia la app e connetti il tuo telefono con un cavo lightning.
  3. Dopo aver connesso il dispositivo, clicca sui file media che vuoi ripristinare, oppure puoi cliccare “Seleziona tutti”.
  4. Premi sul pulsante “Avvia scansione” per analizzare i dati sul tuo dispositivo.
  5. Dopodiché, apri la tendina discesa “Filtra” e scegli “Mostra solo i cancellati”. Seleziona i file che vuoi ripristinare e clicca “Recupera sul computer”.

    come recuperare dati iPhone

iMobie PhoneRescue

iMobie PhoneRescue è un altro programma per recupero dati iPhone su cui puoi contare. Ha la capacità di ripristinare file cancellati sul tuo dispositivo iOS come anche backup iCloud e iTunes. Con questo programma sarai in grado di recuperare dati personali come messaggi, file media e dati app, inclusi gli allegati inviati sulle tue applicazioni di messaggistica social. Dalle impostazioni, puoi modificare il formato di uscita dei tuoi file, vale a dire cambiarlo in html o csv. Però ci sono dei requisiti prima che il programma funzioni in maniera adeguata. Per esempio, hai appena perso i tuoi dati e non è stata eseguita alcuna operazione (sincronizzazione su iTunes o l’aggiunta di nuove app) prima del processo di recupero. Segui la guida sottostante per sapere come recuperare dati da iPhone.

  1. Prima devi avviare il tuo dispositivo in modalità AirPlane e connetterlo al tuo PC usando un cavo.
  2. Una volta che il tuo dispositivo è stato connesso, clicca su “Recupera da dispositivo iOS” e clicca “Avanti”.
  3. Aspetta che il programma scansioni i tuoi file. Dopo il processo, seleziona i file che vuoi recuperare e scegli se vuoi archiviarli sul tuo computer o direttamente sul tuo iPhone.

ripristinare iPhone

A parte il suo strumento di recupero, il programma si presenta con uno strumento di riparazione iOS che ti permette di rimediare a normali problemi del tuo telefono.

EaseUS

L’ultimo strumento che puoi usare è EaseUS. Questo recupero dati iPhone supporta il ripristino di file persi su dispositive iOS, backup iTunes e backup iCloud. Funziona su computer Windows e Mac, quindi puoi usarlo su qualsiasi iOS tu abbia. Il programma offre due versioni: gratuita e a pagamento. La prima ha funzionalità limitata, tale da poter recuperare solo un certo numero di file con un unico processo. Però ti permette di ripristinare appunti, storico chiamate, calendario, promemoria e segnalibri Safari senza restrizioni. Per la versione a pagamento hai la libertà di recuperare tutti i file che vuoi. Come qualsiasi altra applicazione, non è perfetta, dato che potresti incontrare qualche problema strada facendo. Uno di questi è la sua incapacità di scoprire il tuo dispositivo anche se il tuo computer lo ha già riconosciuto. Comunque si tratta pur sempre di una buona opzione, quindi dai un’occhiata alle istruzioni per recuperare dati da iPhone.

  1. Scarica EaseUS sul tuo computer e connetti il tuo dispositivo iOS con un cavo.
  2. Scegli “Recupera da dispositivo iOS” e seleziona il tuo iPhone dalle opzioni. Clicca “Scansiona” per avviare il processo di ricerca.
  3. Quando la scansione sarà eseguita, vedrai un’anteprima dei file che puoi ripristinare. Da qui puoi selezionare i tuoi dati e poi premere “Recupera” per salvare una copia sul tuo computer.

come ripristinare iPhone

Conclusione

Con l’aiuto di queste tre applicazioni, ora puoi recuperare dati dall’iPhone. Nel complesso, ciascuna ha le sue debolezze e i suoi punti di forza, ma sono entrambe ugualmente efficaci quando si tratta di processare file persi. Inoltre i programmi non solo recuperano dai dispositivi iPhone, ma supportano anche backup iTunes e iCloud.

Voto: 4.8 / 5 (basato su 20 voti) Grazie per il voto!
avatar
Postato da:Il suRecupero Dati, Recupero iOS.Ultimo aggiornamento il 15-03-2019

Lascia un commento

Inserite il vostro nome!
Inserite un contenuto!

Commento (0)

new
Supporto
Condividi
Recensioni
Commenta
Torna su